Preparatore Atletico Militare – IT Army –

informazioni in breve

150,00

Il percorso si compone di due livelli, denominati “Dune” e “HQ”:

  • Level Dune
    -Joint Mobility Training, quale chiave per ripristinare posture viziate dall’ equipaggiamento;
    -Bodyweight Training sia sfruttando il proprio peso corporeo che quello del proprio coppio (partner);
    -Suspension Training quale attività progressiva e regressiva dell’allenamento in singolo;
    -Run Training, sistemi e metodi di allenamento della corsa.
  • Level HQ
    – Bilanciere e landmine, fondamentali powerlifting destinati alla costruzione della forza;
    – Palle medicinali, lavori  funzionalita e trasformazione forza in potenza;
    – Strongman Equipment (Yoke-Frame carry-Farmer’s walk), attrezzature strongman da trasporto,
    – Indian ClubbellEsami on line

 

Versamenti:
Pre iscrizione on line €150
Saldo attività live
€210 entro primo giorno di presentazione

giornate live

descrizione

Il percorso formativo poggia completamente le sue basi sul metodo denominato M.A.S.C., acronimo di Military Athletics - Strength & Conditioning, tale metodo di preparazione atletica militare, prende vita dalla mano del Coach Thango, il quale prestando servizio prima nelle forze speciali (4'Rgt Ranger) e poi in Brigata Folgore (183' Nembo), toccò con mano le esigenze e i gap che presentava la vita operativa, iniziando così a studiare protocolli di preparazione atletica che avessero come focus il benessere psicofisico delle unità, ovvero unire la ricerca di endorfine ed il potenziamento del militare stesso, quale macchina psico fisicamente volta alla perfezione. Il percorso si compone di due livelli, denominati "Dune" e "HQ", i quali rappresentano rispettivamente i teatri di impiego dove venivano proiettate le unità ad operare:

  • Level DUNE, identificava le esigenze che un militare si trova a fronteggiare quando tenuto a lavorare e vivere per lunghi periodi in avamposti nel deserto, per cui il nostro uomo presterà servizio +10h giornaliere mandenendo sovraccarico medio 20kg, non avendo altri spazi al di fuori della tenda dormitorio e del perimentro dell'accampamento. Il militare adotta l'attività fisica quale valvola di sfogo per mantenere i livelli di stress mentale sotto soglia, ma fare movimento basta? NO, prendiamo due esempi, eseguire movimenti biomeccanicamente scorretti porterebbe a deficit motori/infortuni, o intentare una corsa di fondo all'interno di un accampamento in modalità criceto non porterà ad un significativo incremento prestativo (a prescindere dalla sabbia respirata). Per ovviare alle problematiche che nascerebbero da tale situazione Dune propone apprendimento ed utilizzo di -Joint Mobility Training, quale chiave per ripristinare posture viziate dall' equipaggiamento; -Bodyweight Training sia sfruttando il proprio peso corporeo che quello del proprio coppio (partner); -Suspension Training quale attività progressiva e regressiva dell'allenamento in singolo; -Run Training, sistemi e metodi di allenamento della corsa.
  • Level HQ (Head Quarter), identificava le esigenze derivanti dalla possibilità di inviare in teatro operativo estero un container contenente materiali da allenamento per allestimento palestrina, la scelta di vertere su macchinari isotonici come una leg press non premierebbe, in virtù del fatto che con un ingombro elevato e un peso di circa 400 kg, avremmo un solo membro ad allenarsi, per questo HQ propone apprendimento ed utilizzo di - Bilanciere e landmine, fondamentali powerlifting ed affini con lavori al landmine, destinati alla costruzione della forza, quale matrice univoca dei patterns motori; - Palle medicinali, lavori ad uno, due, o tre uomini, destinati ai lavori di funzionalita e trasformazione forza in potenza; - Strongman Equipment (Yoke-Frame carry-Farmer's walk), attrezzature strongman da trasporto, in quanto questo pattern motorio, tendenzialmente non allenato, è di vitale importanza data la natura del militare quale atleta misto volto al trasporto in sovraccarico dato dall'equipaggiamento militare (anche per i vigili del fuoco); - Indian Clubbell, il peso decentrato e l'assenza di maniglia (tipica di kettlebell/ghiria) fanno di questo attrezzo una magnifica attrezzatura non convenzionale in grado di migliorare forza e mobilità. Minor ingombro logistico e maggiore numero di unità allenate.

Giornate Live

Nessun evento disponibile al momento.